Questo pane ha origini emiliane, è conosciuto anche con il nome di Pane di Casa o Pasta Dura. Come si evince dal nome si tratta di un impasto a bassa percentuale di idratazione, si impasta facilmente, ma ci vuole forza e tecnica con l'utilizzo del matterello, permette di creare pagnotte particolarmente decorative, è molto buono e si conserva per diversi giorni mantenendo quasi inalterate le sue caratteristiche.